La vita a rate

La vita a rate, in fondo, non è per niente male. Evita la noia, preserva dalla pigrizia (anche una persona estremamente pigra come me), stimola a guardarsi intorno e a cercare il meglio, analizzando la propria vita e sentendosi sempre e comunque pronti per il prossimo cambiamento. Perché la vita a contratto ha questo di […]

Un anno di più

Un anno fa a quest’ora, sono circa le 8 di mattina, l’equipe del Centro trapianti di fegato delle Molinette di Torino probabilmente aveva già praticato la prima incisione e stava per mettersi a ravanare nel mio addome. Obiettivo: quella simpatica ghiandolina di circa 13 centimetri a cui la provvidenza ha dato l’incarico di produrre insulina […]

Kill yourself to never, ever stop

Una volta guardavo la gente correre e mi sembravano tutti buffi. Mezzi matti che non avevano di meglio da fare che mettersi un paio di scarpette e saltellare nei parchi, faticando come degli ossessi. Magri e allampanati, ciccioni sudati o atleti scolpiti, consapevoli della propria forza. Un curioso spettacolo umano, che mi interessava giusto il […]

Un mondo perfetto

Allora arriva ‘sta tipa. Capisci? Una figa, molto figa. Una che se ti capita di incrociarla per strada hai paura anche solo a guardarla… Figurati a rivolgerle la parola! Capisci cosa voglio dire? Una di quelle donne di classe, amico. Cazzo, se era di classe! Tanto di classe che se non ci fossimo trovati in […]

Incontro

Mentre lo osservavo non riuscivo a decidermi. Era un matto, con quegli occhi spersi nel nulla, lucidi e appannati insieme? O solo uno dei tanti, stanchi di lottare, fermatisi un attimo per rifiatare e subito sorpresi dal buio della notte? Come quei soldati che si sedevano sul bordo della strada, per riposare, e che si […]

Fogli

Fogli. Chili di fogli. Tonnellate di fogli. Bianchi, scritti fitti, tracciati di appunti. Intestati, sottolineati, evidenziati. Fogli che spuntano dai cassetti, che ricordano vite passate, che sanno di buono, che fanno salire l’acido alla bocca dello stomaco. Fogli spiegazzati, ordinati, raccolti in dox, in buste di plastica, in cartelline di carta colorata. Fogli che discolpano, […]