Ah, la carta!

L’odore delle pagine, violate per la prima volta. Il loro fruscìo così familiare, quando le si sfoglia una dopo l’altra. Quella sensazione sulle dita, i polpastrelli che godono, mentre gli occhi, avidi, seguono lo scorrere dei caratteri sul bianco della carta. Riga dopo riga. Pagina dopo pagina.

Ok, un libro vero è un’altra cosa. Altro che eBook. Per questo, per voi nostalgici del bel tempo che fu e amanti delle buone cose di una volta, “Il sogno di Giovanni” arriva anche in edizione cartacea. Sempre su Amazon e sempre a un prezzo più che onesto… (con buona pace della foresta amazzonica e del futuro dei nostri figli tutti).

Il consiglio è sempre quello: compratelo, leggetelo, recensitelo e fatelo conoscere. Secondo me, inutile dirlo, ne vale la pena.

Sia chiaro che se nel frattempo avete provato l’ebbrezza di un Kindle e volete buttarvi sul libro elettronico, non c’è problema!

Vaìa

facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmailby feather

Commenti da Facebook:


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *